Regione Basilicata

Vini DOP

Index

DOCG (Denominazione d’Origine Controllata e Garantita)
DOC (Denominazione d’Origine Controllata)

Aglianico del Vulture Superiore DOCG

Provincia di Potenza
Comuni di: Rionero in Vulture, Barile, Rapolla, Ripacandida, Ginestra, Maschito, Forenza, Acerenza, Melfi, Atella, Venosa, Lavello, Palazzo San Gervasio, Banzi, Genzano di Lucania, escluse le tre isole amministrative di Sant’Ilario, Riparossa e Macchia del comune di Atella.

tipologie
Aglianico del Vulture Superiore (anche riserva)

menzioni geografiche
(riferite a unità amministrative, contrade o frazioni)
Accovatura, Acqua Rossa, Boreano, Braida, Caggiano, Caldara, Cappa Bianca, Carcarola, Casano, Castagno, Catavatto, Celentino, Cerentino, Ciaulino, Colignelli, Colle Nero, Colonnello, Cugno di Atella, Finocchiaro, Fiumarella, Fontana Maruggia, Gaudo, Gelosia, Giardino, Gorizza, Iatta, Il Titolo, Incoronata, La Balconara, La Solagna del Principe, La Torre, Le Querce, Macarico, Macchiarulo, Monte, Monte Lapis, Musanna, Notarchirico, Padula, Pantagniuolo, Pescarelle, Piani dell’Incoronata, Piani di Camera, Piano del Cerro, Piano del Duca, Piano dell’Altare, Piano di Carro, Piano di Croce, Piano Regio, Pipoli, Rotondo, San Francesco, San Martino, San Paolo, San Savino, Sansaniello, Santa Maria, Serra del Capitolo, Serra del Monaco, Serra del Prete, Serra del Tesoro, Serra del Trono, Serra della Noce, Serra Macinella, Serro di Granato, Settanni, Sterpara, Vallone della Noce, Vigne di Perrone, Vizzarro.

uvaggio
Aglianico del Vulture e/o Aglianico 100%.

Aglianico del Vulture DOC

Provincia di Potenza
Comuni di: Rionero in Vulture, Barile, Rapolla, Ripacandida, Ginestra, Maschito, Forenza, Acerenza, Melfi, Atella, Venosa, Lavello, Palazzo San Gervasio, Banzi, Genzano di Lucania, escluse le tre isole amministrative di Sant’Ilario, Riparossa e Macchia del comune di Atella.

tipologie
Aglianico del Vulture
Aglianico del Vulture spumante

uvaggio
Aglianico del Vulture e/o Aglianico 100%.

Grottino di Roccanova DOC

Provincia di Potenza
Comuni di: Roccanova, Sant’Arcangelo e Castronuovo di S. Andrea.

tipologie
Grottino di Roccanova rosso (anche rosato e riserva)
Grottino di Roccanova bianco

uvaggio
Grottino di Roccanova rosso: Sangiovese 60%-85%; Cabernet Sauvignon 5%-30%; Malvasia Nera di Basilicata 5%-30%; Montepulciano 5%-30%; possono concorrere uve a bacca rossa, non aromatiche, massimo 10%.
Grottino di Roccanova bianco: Malvasia bianca di Basilicata minimo 80%; possono concorrere uve a bacca bianca, non aromatiche, massimo 20%.

Matera DOC

Provincia di Matera
Tutto il territorio della provincia, comuni di: Accettura, Aliano, Bernalda, Calciano, Cirigliano, Colobraro, Craco, Ferrandina, Garaguso, Gorgoglione, Grassano, Grottole, Irsina, Matera, Miglionico, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Nova Siri, Oliveto Lucano, Pisticci, Policoro, Pomarico, Rotondella, Salandra, San Giorgio Lucano, San Mauro Forte, Scanzano Jonico, Stigliano, Tricarico, Tursi, Valsinni.

tipologie
Matera rosso
Matera Primitivo (anche rosato, passito e spumante rosé)
Matera moro (anche riserva)
Matera bianco (anche passito e spumante)
Matera Greco

uvaggio
Matera rosso: Sangiovese minimo 60%; Primitivo minimo 30%; possono concorrere uve a bacca rossa, non aromatiche, massimo 10%.
Matera Primitivo: Primitivo minimo 90%; possono concorrere uve a bacca rossa, non aromatiche, massimo 10%.
Matera moro: Cabernet Sauvignon minimo 60%; Primitivo minimo 20%; Merlot minimo 10%; possono concorrere uve a bacca rossa, non aromatiche, massimo 10%.
Matera bianco: Malvasia bianca di Basilicata minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, non aromatiche, massimo 15%.
Matera Greco: Greco minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, non aromatiche, massimo 15%.

Terre dell’Alta Val D’Agri DOC

Provincia di Potenza
Comuni di: Viggiano, Grumento Nova, Moliterno.

tipologie
Terre dell’Alta Val D’Agri rosso (anche riserva)
Terre dell’Alta Val D’Agri rosato

uvaggio
Terre dell’Alta Val D’Agri rosso: Merlot minimo 50%; Cabernet Sauvignon minimo 30%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 20%.
Terre dell’Alta Val D’Agri rosato: Merlot minimo 50%; Cabernet Sauvignon minimo 20%; Malvasia di Basilicata minimo 10%;
possono concorrere uve a bacca rossa e bianca, massimo 20%.


Fonti: Mipaaf (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali); Enti regionali; Consorzi produttori. Dati estrapolati dai disciplinari di produzione, aggiornati sulla base delle informazioni reperite, uniformati nell’esposizione e organizzati da Dipende che Vino.

©denominazionivini.it  vietata la riproduzione senza consenso scritto